ORARI: L-V: 8:30-12:00/14:00-18:00 - S: 8:30-12:00
DOVE SIAMO: Nova Milanese

Nova Magazine

Qual è la differenza tra tagliando e revisione?

Molti possessori di auto si domandano quale sia la differenza che incorre tra tagliando e revisione. In questo articolo cercheremo di fare un po’ di chiarezza a riguardo.

Cos’è la revisione? E in cosa si differisce da un tagliando?

La revisione è un controllo obbligatorio. L’auto deve essere necessariamente sottoposta alla revisione, per accertare che le sue condizioni siano a livelli ottimali e il suo utilizzo non metta a repentaglio la vita del guidatore e degli altri automobilisti. Durante la revisione, si appura inoltre che il suo livello di inquinamento non stia superando il limite previsto dalla legge.

Differenze tra Tagliando e Revisione: come occuparci della nostra auto

Se l’auto è nuova, ovvero appena comprata, il livello del suo funzionamento sarà alto; inoltre, inquinerà molto di meno. Quando tuttavia l’auto comincia ad avere qualche anno sulle spalle, è necessario cominciare a sottoporla alle revisioni.

La prima revisione dell’auto avviene dopo 4 anni dalla sua immatricolazione in strada. Successivamente, la revisione sarà necessaria ogni 2 anni dalla prima.

I requisiti della revisione auto sono i seguenti:

  • Sarà letto il numero del telaio e la relativa coincidenza riportata nella Carta di Circolazione;
  • Sarà controllata la visibilità e la conformità dei vetri e dell’anti appannamento;
  • Saranno sottoposte a revisione eventuali ammaccature sulla carrozzeria;
  • Gli stati che saranno sottoposti a ulteriori controlli sono l’impianto frenante, le sospensioni, gli avvisatori acustici, la marmitta e le luci;
  • Saranno controllate l’idoneità degli specchietti, del triangolo di emergenza e della ruota di scorta;
  • Sarà valutato il suo livello di inquinamento.

Il costo della revisione ammonta sui 45 euro se viene effettuata presso la Motorizzazione. Se viene effettuata presso un’Officina, si aggira sui 65,68 euro.

Che cosa prevede un tagliando e quando è necessario farlo

Il tagliando di un’auto, invece, consiste in una sorta di check-up che mira a redigere un documento sullo stato dell’auto. Non c’è una scadenza fissa per il tagliando, anche se in alcuni casi la impone il numero di km percorsi. In alcune auto è presente una spia che avverte quando è il momento di ricorrere al tagliando.

Durante il tagliando, subiranno controlli ed eventuali sostituzioni l’impianto dei freni e dell’illuminazione, l’olio dei freni e del motore, i filtri, gli pneumatici e la ruota di scorta, lo stato delle sospensioni e il corretto funzionamento del climatizzatore.

Una volta scaduta la garanzia dell’auto, solitamente, non è più richiesto il tagliando, tuttavia è un bene farlo per mantenere uno stato di meccanica ottimale.