ORARI: L-V: 8:30-12:00/14:00-18:00 - S: 8:30-12:00
DOVE SIAMO: Nova Milanese

Nova Magazine

Pneumatici: quali sono i requisiti e le funzionalità

Quali sono i principali requisiti che uno pneumatico deve avere e quali le sue funzioni?

REQUISITI

  • durata prevista
  • resistenza al rotolamento
  • rumorosità
  • materiali di qualità
  • resistenza alle asperità stradali
  • assorbimento degli urti stradali
  • rumorosità interna
  • comfort di guida
  • uniformità d’usura

SICUREZZA

  • distanza di frenata
  • trazione
  • resistenza alle forze laterali
  • durata

Tutti gli pneumatici sono marchiati e sul fianco del battistrada offrono una serie di codici essenziali per il regolare montaggio.

indice di carico pneumatici

Indice di carico pneumatici

E’ importante rispettare i codici indicati sulla carta di circolazione in particolar modo per quanto concerne l’indice di carico ovvero il codice associato al massimo carico sostenibile dallo pneumatico alla velocità indicata dal codice di velocità.

 

Codice velocità pneumatici

Codice velocità pneumatici

Il codice velocità che indica mediante una lettera la velocità massima alla quale lo pneumatico può trasportare il carico indicato dal suo codice di carico.

Altre info riportate sono la marca del produttore, il codice del paese d’origine, anno e mese di produzione nonché indicazioni riguardanti il corretto montaggio, le caratteristiche dello pneumatico e le marcature di conformità ECE nonché le indicazioni del paese nel quale è avvenuta l’omologazione.

pneumatici 1

Indicatore di usura

Inoltre è presente l’indicatore di usura TWI, che diventa visibile quando il battistrada arriva ad una profondità di circa 1,6 mm.

Un corretto utilizzo degli pneumatici della propria vettura ha ripercussioni sul controllo delle emissioni, sulla riduzione dei consumi e dei costi e soprattutto sulla sicurezza di chi guida.

E’ quindi indispensabile controllare con costanza la corretta pressione, l’uniformità e le condizioni di usura.

Evidenziamo che molti studi hanno dimostrato che una grossa percentuale di utenti utilizzano pneumatici con errate pressioni con effetti deleteri su tenuta di strada, manovrabilità, vibrazioni, trazione e frenata.

Da novembre 2012 è stata introdotta una nuova disposizione Europea con l’obbiettivo di migliorare la sicurezza e l’efficienza economica ambientale del trasporto su strada attraverso la promozione di pneumatici più sicuri ed efficienti dal punto di vista dei consumi di carburante con bassi livelli di rumorosità.

IMMAGINE 4L’etichettatura (immagine 4) permette agli utenti di avere informazioni circa tre caratteristiche dello pneumatico: classe efficienza dei consumi, classe di aderenza sul bagnato e classe di rumore esterno da rotolamento.