ORARI: L-V: 8:30-12:00/14:00-18:00 - S: 8:30-12:00
DOVE SIAMO: Nova Milanese

Nova Magazine

Frizione e Distribuzione

Cos’è la frizione?

La frizione è un organo meccanico la cui funzione è quella di connettere a comando due alberi per permettere o meno e di modulare la trasmissione del moto rotatorio

A cosa serve?

La frizione, attraverso l’attrito, consente di unire il moto di due alberi che ruotano a diversa velocità.

Come funziona?

Attraverso il pedale si separano temporaneamente le due placche che collegano il volano dell’albero motore non permettendo il trasferimento della rotazione; in sostanza la frizione muove gradualmente un albero fermo o in rotazione a velocità diversa da quella dell’albero di trasmissione.

L’apertura (disinnesto) o la chiusura (innesto) della frizione possono avvenire per via meccanica, per via idraulica, elettrica o pneumatica.

Quando sostituirla?

I sintomi di una frizione che comincia ad avere dei problemi sono sostanzialmente:

  • Pedale indurito rispetto al solito
  • Difficoltà nel normale inserimento delle marce con eventuale rumore
  • Strattoni in partenza o pedale che lavora e stacca troppo in alto o al contrario troppo in basso.
  • Odore acre di bruciato

Cos’è la distribuzione?

Per azionare l’albero o gli alberi a camme a velocità dimezzata e in perfetta sincronia con l’albero motore serve una trasmissione che può essere realizzata in diversi modi. Normalmente sui motori auto si utilizza, nella maggioranza dei casi una cinghia dentata o. per alcune case costruttrici, una catena.

La cinghia dentata richiede la sostituzione dopo un certo numero di kilometri o trascorso un determinato lasso di tempo, la catena teoricamente “dovrebbe” essere esente da manutenzione.

Rottura della distribuzione.

In caso di rottura della cinghia di distribuzione (o della catena), si incorre in gravi danni al motore ed i costi per riparare il tutto sono ingenti, in quando perdendo la corretta sincronia tra i componenti le valvole battono contro i pistoni, piegandosi. Sono pochi i motori disegnati nei quali è stata evitata l’interferenza tra questi due componenti in caso di rottura della cinghia.

Prevenire è meglio.

Ogni casa madre fornisce tempari a kilometraggio o a tempo per intervenire sulla distribuzione. Il costo di tale intervento non è trascurabile ma evita conseguenze ben più onerose.

In caso di acquisto di un’auto usata è buona prassi accertarsi dello stato della cinghia, evitando spiacevoli conseguenze.

Si parla di: